DEBITI e RELIGIONE

L’Italia otterrà dall’Unione Europea 191 miliardi di euro per il Piano di ripresa , fra sovvenzioni e prestiti . Anche le altre nazioni dell’UE otterranno  dei fondi .

Questo dato economico mi sembra più indicativo di quanto lo sia il pil rispetto all’atteggiamento della nazione con sé stessa e con le altre : una cosa è non aver voglia di affaticarsi e preferire invece godersi il mare , un’ altra è fare debiti in giro che verranno pagati dalle generazioni successive .

Descrizione:PNRR_EU_file\PNRREU.png

Per confrontare “chi avrà di più e chi di meno” si può innanzitutto dividere la somma per la popolazione : a parità di tutto il resto , è abbastanza normale che una nazione riceva di più se ha una popolazione più numerosa ; quello che si ottiene è quanto “riceverà” ciascuna persona di una certa nazione .

Poi si può confrontare quanto “riceverà” , A , ciascuna persona di ciascuna nazione rispetto al valore , B  , di quanto quella persona ha “prodotto” nell’ultimo anno “normale” ,  il 2019  : A/ B ed esprimerlo in percentuale ( A / B ) x 100. Più è basso questo valore e meno è importante la somma ricevuta rispetto a ciò che si produce e quindi più semplice sarà restituire la somma .

Infine si può confrontare quest’ultimo risultato , C , con quello della nazione più “parsimoniosa” , D : il rapporto  C / D indica  quante volte il debito C  è più grande di D , quello della nazione “parsimoniosa” ; in questo caso la nazione più parsimoniosa è la Danimarca e si può vedere che la Finlandia ha chiesto poco più del doppio della Danimarca , l'Italia quasi SEDICI volte e la Grecia VENTITRE' volte .

Nella terza colonna , per ciascuna riga , sono indicate l’orientamento rispetto alla religione prevalente in quella nazione e la percentuale della popolazione che professa quell’orientamento : O per ortodossi , C per cattolici , P per protestanti , N per non religiosi ( atei + agnostici / non credenti ) .

DANIMARCA

1,00

P    60,7

SVEZIA

1,21

N    50

GERMANIA

1,30

P    33,1

AUSTRIA

1,86

C    66,5

BELGIO

2,06

C    52,9

FINLANDIA

2,09

P    69,7

REPUBBLICA CECA

3,38

N    64,4

ESTONIA

4,17

N   38,8

LITUANIA

4,45

C    87,7

SLOVENIA

4,56

C    66,6

UNGHERIA

4,73

C    60,4

FRANCIA

6,47

C    47,8

LETTONIA

6,53

C    26,2

CIPRO

7,41

O    96,3

SPAGNA

7,44

C    64,2

SLOVACCHIA

7,68

C    73,1

IRLANDA

8,07

C    80,7

POLONIA

9,58

C    90,7

PORTOGALLO

9,69

C    85,8

CROAZIA

11,36

C    84,2

ROMANIA

14,82

O   89,9

ITALIA

15,93

C   77,8

GRECIA

23,02

O   92,9

 

Bulgaria , Malta e Paesi Bassi mancano perché ancora non è pervenuto il loro PNRR . Il Lussemburgo manca perché “troppo ricco” .

Il valore di quanto ciascuno ha prodotto è indicato “a parità di potere d’acquisto” , “purchasing power parity –PPP : quanti “panieri” di un certo insieme di beni , uguale in tutte le nazioni , si possono acquistare con quel valore prodotto .

Ovviamente potrebbero essere fatti altri confronti : rispetto a quanto ciascuna nazione contribuisce al bilancio dell’Unione Europea , rispetto a quante ore di lavoro future sono state perse per morte ed invalidità meno le ore disponibili grazie ai disoccupati , rispetto al debito pubblico “non interno” precedente ,  . . .  

Nel grafico sottostante : quelle in verde sono le prime sei nazioni , protestanti o di area culturale protestante ; in viola le seconde sette , Francia e nazioni ex-socialiste ; in rosso , da Cipro in giù , quelle che si indebiteranno di più , cattoliche od ortodosse .



Certo , sarebbe bello , ma forse un po’ inquietante , se ci fosse una funzione che dal dato religioso ( variabile indipendente , in ascissa ) permettesse di prevedere il dato economico ( in ordinata ) .

Così in effetti è il contrario ( economico in ascissa ) , e , quindi , effettivamente , nessun grafico significativo .

Fonti : La tabella iniziale era sulla "Lettera del lunedì" del 26/07/2021 , che ricevo da "Le Grand continent" , https://en.wikipedia.org/wiki/List_of_European_countries_by_population , https://en.wikipedia.org/wiki/List_of_sovereign_states_in_Europe_by_GDP_(PPP)_per_capita , https://en.wikipedia.org/wiki/Religion_in_the_European_Union

Qui sono il file di excel con i conti ed il pdf di questa pagina



Torna inalto , alla pagina delle attività , alla Pagina principale.