Alessandro Falconi



Nome completo Alessandro Maria Falconi , nato a Perugia (per caso) il 9/8/1962 .
Vissuto a Roma fino al '94, dal '72 all'81 al quartiere Talenti .
Elementari alla "Buenos Aires" e medie alla "Gioacchino Di Stefano" ) .
Liceo scientifico all'Archimede poi al Nomentano , poi altri.

Nell'82 socio fondatore della Nuova Compagnia delle Indie e nell'84 del Circolo Velico Ventotene .
Dall'82 skipper estivo su imbarcazioni a vela .
Dall'86 al '94 studente di matematica alLa Sapienza.

Dal '94 abito a Calcata , dove , verso la fine del '96 , incontro Stefania : iniziamo l'attività de I SENSI DELLA TERRA e poi compiamo i primi passi per diventare bisnonni : nel '99 nasce Svetlana e nel 2000 sua sorella Aman.

Attualmente mi occupo della ristrutturazione di alcuni spazi a Calcata e di gestire calcatadiffusa.



*     *     *         *     *     *

"Ciao come stai? Che hai fatto in tutto questo tempo? Hai vinto alla lotteria, ti sei innamorato, hai cambiato lavoro, casa, città, idea? Hai capito qualcosa in più della vita oppure ci hai rinunciato definitivamente? Hai pianto, ti sei arrabbiato, sei felice, deluso? Ti abbraccio forte."

A fine luglio 2021 una mia amica , dopo qualche mese che non ci sentivamo , mi ha mandato il messaggio qui sopra .

Mi sembra un ottimo spunto per dire qualcos'altro di me .

Non gioco alla lotteria , totocalcio e simili ( San Gennaro direbbe “ Figlio mije , ij’ t’aiutasse ; ma si nun t’accatt’ ‘o bigliett . . . “ ) . però so che a chemin de fer si può matematicamente vincere .

Non sono innamorato , non lo sono da tempo , mi piacerebbe assai tornare ad esserlo , invecchiando divento sempre più esigente e veloce nel giudizio . . . . , forse è per questo che faccio poco per rimettermi sul mercato ;-))

Attualmente mi occupo della ristrutturazione di alcuni spazi a Calcata , il borgo in cui vivo . E vivo in uno di questi .

Sono monotono , non ho mai cambiato parte , da più di quarant’anni a questa parte . E’ piuttosto la mia parte che è cambiata , lasciandomi un po’ spiazzato !

SICCOME CREDO CHE LA VITA SIA IN QUESTO MONDO ED IN QUESTO TEMPO , e non altrove , mi sembra che qualcosa di semplice da capire nella vita ci sia , se uno la pensa un po’ più attentamente : la stragrande maggioranza degli animali selvatici che conosciamo - piccioni , ippopotami , rane , mantidi religiose , delfini - hanno tutti qualcosa in comune : si riproducono ; ed a ciascuna coppia devono sopravvivere almeno due figli , altrimenti la specie dopo qualche tempo si estingue .
E dunque io ( che non sono molto lontano da uno scimpanzè ) credo che il primo scopo della vita sia quello di avere ( almeno ) due figli , e poi quattro nipoti , ed otto pronipoti , e . . . . E mi piace adeguare il mio giudizio a quello della stessa scienza che produce parti di ricambio dei nostri pezzi quando si rompono e vaccini e che divide i viventi fra adeguati ( che hanno due o più figli ) ed inadeguati ( quelli che ne hanno meno di due ) . E vivo l’attesa del giudizio del tempo su di me con attenzione . ( queste considerazioni sono esposte un pò meglio qui : )
Poi , quando sarà tempo di andare , cercherò di andare a fare terra per ceci , come si dice a Roma , annà a fa tera pè ceci , giusto per rimanere nel giro . . ;-))

Non piango da un sacco di tempo , dall’ultima donna di cui sono stato innamorato . Però mi commuovo spesso : quando vedo le mie figlie che dormono abbracciate , greta che si incazza all’onu , qualcun* che canta a the voice of. . , . . .
( in un altro tempo avevo scritto : mi (com)muove chi sente che il sacro esiste e cerca dove si mostra e chi cerca di fermare le sue reincarnazioni nei suoi figli ).

Mi arrabbio , per fortuna meno spesso , per lo più con rappresentanti dell’altra metà del cielo : in genere quelle che si tengono volontariamente lo chador sul cervello e pretendono di avere gli stessi diritti di quelle che se lo sono tolto .

Sempre più raramente mi capita di essere deluso : in genere o vinco o imparo ! ! ;-))

Penso che la felicità , quando uno non è innamorato , duri attimi ; che , per fortuna , càpitano ! !

*     *     *         *     *     *



Sono agnostico rispetto :
all'esistenza di una divinità trascendente , creatrice del nostro universo e produttrice di norme etiche ;
all'esistenza dell'anima individuale e della psiche come entità distinta dal , e superiore al , cervello .
Per tutto ciò che riguarda i miei rapporti con gli altri viventi mi comporto come se le tre suddette entità non esistessero .
Non credo nella reincarnazione .

Inoltre credo che non esistano valori assoluti , ad esempio : la Verità , la Giustizia , l'Umanità , il Popolo , i Diritti Umani e relative Dichiarazioni , etc. .
Credo nella razionalità e nella scienza occidentali , e so che per essa moltissime sono le cose ancora inspiegate ed infinite quelle che rimarranno tali ; valuto il valore delle tecnologie e dei saperi diversi dalla scienza occidentale sulla base degli effetti che hanno sulla vita degli esseri viventi .
Penso quindi che tutti siamo agglomerati più o meno stabili di atomi che generalmente hanno come obiettivo principale , consapevolmente o meno , la riproduzione .

Tutti gli esseri viventi giudicano , con diversi livelli di consapevolezza , quindi trovo normale giudicare ed essere giudicato . Più accortezza ci vuole , invece , nell'applicazione di una pena .

Sento e so che gli altri esseri viventi sono , in generale , il mio completamento - fino a prova contraria del comportamento del singolo - e non il mio limite ; penso quindi che siano da proteggere e favorire le diversità biologica ed etnica .

Riconosco pertanto nell'etica cristiana riassunta nel "Fai agli altri quello che vorresti fosse fatto a te" e nel "Perdona settanta volte sette" un traguardo a cui puntare e ritengo che con questa etica sia intrinsecamente incompatibile ogni altra etica che si possa riassumere nel "non fare agli altri quello che vuoi non sia fatto a te" (vedi qui).
Tuttavia , per quanto riguarda il perdono , mentre cerco di contribuire alla realizzazione di una società in cui sia possibile perdonare così tanto senza morire di fame , quando necessario mi attengo alla scienza occidentale che mi dice che "pan per focaccia" è la strategia più stabile nel lungo periodo , per il momento .

Altro che mi riguarda qui : RICHIESTA DI COMMENTI 2

Altre cose che mi sembrano carine a partire dal menù in alto qui.

Contatti : +39 340 50 52 322 , anche su Whatsapp; isensidellaterra@calcata.info ; Via Forno di Corte 2 01030 Calcata VT .


Born in Perugia (by chance) August 9 , 1962.
Lived in Rome until '94. Then in Calcata.
High school at Archimede then others.
In '82 founding member of the Nuova compagnia delle Indie, and in '84 of the Ventotene Sailing Club .From summer '82 skipper on sailboats.
From 86 to '94 mathematics student at La Sapienza.
In the end of '96, met Stefania: we begin the activity of I SENSI DELLA TERRA and then take our first steps to become great-grandparents: Svetlana was born in '99, and in 2000 her sister Aman.
Currently I am restructuring houses in Calcata and managing calcatadiffusa.

Torna in alto , alla pagina delle attività , alla Pagina principale.